LAGO DI GARDA

L’olio extravergine DOP più a nord del mondo

LAGO DI GARDA

L’olio extravergine DOP più a nord del mondo

La tradizione olearia del Garda ha radici antichissime, che fanno risalire le coltivazioni a prima del medioevo e attribuiscono alla cura rinascimentale la sistemazione delle colline moreniche in giardini di ulivi ordinati su terrazze. Una tradizione ancora oggi portata avanti seguendo i ritmi della natura. Entro il 15 gennaio di ogni anno, le olive vengono raccolte direttamente dalla pianta, a mano oppure con mezzi meccanici, e portate in frantoio per essere lavorare.

Il clima alpino, mitigato dal lago, protegge naturalmente gli ulivi da ogni tipo di parassita e regala un extravergine “eroico”, perché prodotto ad altitudini all’apparenza ostili. L’extravergine DOP Garda ha infatti fama di essere l’olio a Denominazione di Origine Protetta più a nord del mondo. La sua zona di produzione è la riviera orientale del Lago, quella zona compresa tra la riviera veronese del lago, la destra del bacino idrografico dell’Adige e il maestoso anfiteatro morenico del Garda.

A questa latitudine sono soprattutto le olive delle varietà Casaliva, Frantoio e Leccino a prosperare, offrendo quell’olio extravergine DOP che così ben si sposa con crostacei, carni bianche e ricette a base di pesce d’acqua dolce, eccellenza del Lago di Garda.

L’extravergine PrimOli,
l’autentica tradizione olearia del Garda

Olio extravergine fruttato con sensazione di dolce e note erbacee.
Ottenuto prevalentemente da olive Casaliva, Frantoio e Leccino.

Primoli innova il mercato con una gamma di oli extravergini di oliva prodotti e imbottigliati nelle più prestigiose zone di origine italiane.

CONTATTI

Informazioni

Inviaci una richiesta

* Compilando questo form si accettano le condizioni contenute nell’ informativa sulla Privacy