CERASUOLA

Cultivar siciliana delle province di Trapani e Palermo

CERASUOLA

Cultivar siciliana delle province di Trapani e Palermo

La cultivar Cerasuola è una varietà d’olivo originaria della Sicilia che prospera nelle province di Trapani e Palermo. Nel versante sud-occidentale dell’isola è invece meno diffusa: è presente solo a Sciacca, in provincia di Agrigento.

Si tratta di un olivo resistente alla siccità, forte abbastanza da prosperare in terreni poveri e che grazie all’ottimo rapporto tra polpa e nocciolo ha un’elevata e costante resa in olio.

La varietà Cerasuola fiorisce tra la fine di aprile e la prima metà di maggio, ma ha bisogno dell’impollinazione da parte di altre cultivar autoctone siciliane come la Biancolilla e la Nocella del Belice. Una volta mature, le olive vengono raccolte tra ottobre e dicembre.

L’olio extravergine di oliva ricavato dalla cultivar Cerasuola è squisitamente fresco e intenso, con un sentore fruttato che evoca aromi di carciofo e pomodoro maturo.

Olio extravergine ottenuto
in prevalenza da cultivar Cerasuola

Dalla lavorazione delle olive della cultivar Cerasuola si ottengono 
pregiati oli extravergini di oliva DOP e IGP
olio-extravergine-dop-valli-trapanesi
Fruttato medio con leggera sensazione di amaro e piccante caratterizzato da un sentore
dolce di mandorla e note erbacee di carciofo. Ottimo da gustare su marinate di pesce azzurro,
tonno ai ferri e verdure grigliate.
olio-extravergine-igp-sicilia
Fruttato medio equilibrato nei sentori dolci ed erbacei di pomodoro verde ed erba fresca
e nella sensazione di amaro e piccante. Perfetto l’abbinamento con grigliate di pesce,
formaggi freschi e sughi a base di verdure.

Primoli innova il mercato con una gamma di oli extravergini di oliva prodotti e imbottigliati nelle più prestigiose zone di origine italiane.