TAGGIASCA

Cultivar ligure della provincia d'Imperia

TAGGIASCA

Cultivar Ligure
della Provincia d'Imperia

L’oliva Taggiasca è una cultivar di olivo tipica della Liguria che prospera nel Ponente Ligure e soprattutto in provincia d’Imperia.

Furono i monaci benedettini arrivati in Italia dall’isola monastero di Lerino nell’arcipelago francese a selezionare la cultivar portandola a Taggia. Da qui il nome Taggiasca.

Grazie al clima mite della Liguria, la cultivar Taggiasca è tra le più longeve varietà d’olivo arrivando a produrre drupe per periodi di oltre 600 anni nonostante la natura delicata della pianta, poco resistente al freddo, alla siccità e ai parassiti. Si tratta inoltre di alberi piuttosto imponenti che possono arrivare ai quindici metri d’altezza.

La maturazione dei frutti è tardiva e le olive hanno dimensioni ridotte, ma dalla loro lavorazione si ottiene l’olio extravergine d’oliva Taggiasca a cui nel 1997 è stato riconosciuto il marchio DOP. Un olio monocultivar fruttato leggero, dolce e con sentore di mandorla, perfetto per la preparazione di salse delicate come la maionese e per condire a crudo insalate e piatti di pesce bollito o al forno.

Olio extravergine da cultivar Taggiasca

Dalla lavorazione delle olive della cultivar Taggiasca si ottiene
un pregiato olio extravergine di oliva DOP
olio-extravergine-dop-riviera-ligure
Un olio monocultivar fruttato leggero, dolce e con sentore di mandorla,
perfetto per la preparazione di salse delicate come la maionese e per condire a crudo
insalate e piatti di pesce bollito o al forno.

Primoli innova il mercato con una gamma di oli extravergini di oliva prodotti e imbottigliati nelle più prestigiose zone di origine italiane.